Pomi D’Umbria cambia polpa: nascono i gessetti profumati!

Pomi D’Umbria cambia polpa: nascono i gessetti profumati!

Una nuova fragranza, una nuova scatola, un nuovo supporto. È tutto nuovo ma è sempre Pomi d’Umbria!

La famiglia si è allargata e siamo felicissimi di dare il benvenuto ai Gessetti Profumati.

La data di nascita ufficiale è il 6 luglio 2018, giorno in cui abbiamo fatto la presentazione del prodotto agli amici di Pomi d’Umbria, tra rivenditori, arredi olfattivi e clienti affezionati. Per l’evento lancio, l’Aperitivo al Frutteto Collezione, abbiamo scelto San Lorenzo di Lerchi, molto più di una semplice location. Questo infatti è un luogo importante per noi, perché sede della Fondazione Archeologia Arborea, la cui presidente, Isabella Dalla Ragione, ha contribuito alla scelta dei tre frutti antichi simbolo di Pomi d’Umbria.

Pensavamo da tempo all’ampliamento della linea di prodotti del brand, che mantenesse il profumo protagonista ma senza tralasciare l’aspetto artistico. Così abbiamo ripensato Pomi d’Umbria per crearne una versione dedicata ai piccoli spazi e abbiamo avuto l’idea dei Gessetti, da appendere o adagiare in cassetti, armadi, scatole, automobili, valigie e chi più ne ha più ne metta!

Ogni “Pomino” è realizzato artigianalmente con polvere di gesso, in stampi di cui prima abbiamo studiato attentamente le sagome affinché ricordassero le forme in natura di Pera Monteleone, Mela Conventina e Merangola, i nostri tre pomi antichi.
L’astuccio, in PVC riutilizzabile, contiene due gessetti della stessa tipologia di frutto, già imbibiti, e una fialetta della nuova fragranza, cioè un piccolo refill che vi permetterà di ravvivare la profumazione ogni qualvolta lo desideriate!
Nuova fragranza, come dicevamo, pensata appositamente per le nuove destinazioni d’uso, mantenendo però le stesse note tipiche di Pomi d’Umbria. Fiorita ed avvolgente, è composta da oli essenziali e solvente naturale biodegradabile. Restituisce all’ambiente l’essenza del paesaggio collinare umbro con le sue note di testa agrumate e il fondo caldo e legnoso. Un aroma diverso, quindi, ma complementare e più fresco, che si sposa perfettamente con la fragranza d’ambiente con bastoncini in midollino.

Si possono utilizzare in moltissimi modi: nel guardaroba, come profuma biancheria, da regalare, come ricordo di un evento speciale o come segnaposto..

Non resistete alla tentazione di averne un astuccio? Allora scriveteci una mail all’indirizzo prodotti@initinere.info per farne richiesta!

E non dimenticate di condividere i vostri scatti con i nuovi Pomini! Taggateci e fateci vedere come li usate.
Ci vediamo sui social con gli hashtag #gessettiprofumati #pomidumbria

Pomi d’Umbria goes to… the USA!

Pomi d’Umbria è venuto al mondo poco più di tre anni fa e da allora, un passo alla volta, sta crescendo e man mano ha voglia di conquistare nuovi traguardi.

Oggi vi raccontiamo la storia di uno dei traguardi raggiunti. Una storia di quelle belle, perlomeno per noi. Perché rileggendola continuiamo ad emozionarci.

Tutto ha inizio l’estate scorsa, quando una coppia di turisti americani è venuta in vacanza in Italia. In Umbria per la precisione. La stessa coppia è entrata in uno dei negozi con il corner di Pomi d’Umbria e lo ha acquistato.

Fin qui niente di speciale, direte voi.. non proprio! Perché quella coppia, una volta tornata negli Stati Uniti, ci ha contattato per raccontare quanto le fosse piaciuta la fragranza d’ambiente, dicendo che ne avrebbero voluto comprare altre. Ora, i complimenti fanno sempre piacere, certo, ma non è questo il punto. Il punto è che non volevano un Pomo da mettere in un’altra stanza o collezionare tutti e sei i pezzi, e nemmeno acquistare qualche refill per prolungare il ricordo del loro viaggio in Umbria. Volevano di più, molto di più!

I mesi successivi sono trascorsi tra ricerchenegoziazioni, centinaia di mail e qualche conference call. Infatti non è per niente facile esportare un profumo in America ma la voglia di farcela era talmente tanta che non ci siamo arrese, nonostante le difficoltà incontrate! Quello che non abbiamo ancora detto è che volevano fortemente diventare rivenditori di Pomi d’Umbria per il loro continente!

Così in autunno abbiamo apportato le appropriate modifiche al prodotto, realizzando nuove etichette e introducendo nuovi standard ad hoc per gli Stati Uniti. Mentre loro hanno creato una società apposita dedicata al Made In Italy, di cui i Pomi sono il primo prodotto in vendita.

Sono stati dei mesi lunghissimi, ma adesso che abbiamo la certezza che non si tratta solo di un sogno abbiamo voluto condividere con voi questa incredibile notizia: Pomi d’Umbria è entrato ufficialmente nel mercato americano! 🇺🇸

Credere nel proprio prodotto per chi l’ha pensato e poi creato è facile, mentre è più difficile che a crederci siano gli altri. La fortuna è stata proprio quella di trovare non dei semplici clienti ma delle persone che ci hanno creduto tanto quanto noi, lo hanno saputo capire e valorizzare tanto da diventare i distributori esclusivi di Pomi d’Umbria negli Stati Uniti d’AmericaUmbria, LLC.

Matrimonio: come renderlo ancora piu’ speciale?

Se siete alla ricerca di unincantevole location per organizzare un matrimonio da favola e soddisfare le aspettative dei vostri clienti, lUmbria fa proprio al caso vostro.

C’è solo da scegliere tra i deliziosi e piccoli borghi medievali con le loro suggestive piazzette e i vicoli adornati di fiori e, dallaltra parte, i sontuosi saloni di una meravigliosa residenza depoca immersa nel verde, dove privacy e una romantica atmosfera sono garantite.

Non a caso, nel 2014, Neil Patrick Harris (star della fortunata sitcom “How I met your mother) ha scelto il suggestivo Castello di Procopio alle porte di Perugia per pronunciare il suo fatidico sì” .

Chi si muove in questo settore sa però bene come in questo giorno così importante siano i dettagli a fare la differenza.

Scelti gli abiti, il menù e il tema non resta, quindi, che pensare al cadeau de mariage con cui omaggiare gli invitati.

Pomi dUmbria ben si presta a questo scopo, a cominciare dal suo copri tappo, disponibile in diverse tipologie e colori che può anche essere creato ex novopartendo da un frutto da voi individuato.

Una proposta, quindi, che si adatta perfettamente alla vostra ricerca di una mise-en-scène esclusiva per i vostri clienti.

Potete scegliere anche di giocare” con questo accessorio Made in Italy, regalando pomi diversi a seconda degli ospiti oppure scegliendoli a seconda della stagione in cui si svolgerà il matrimonio.

E poi, quale modo più originale di ringraziare chi ha partecipato allevento della mouillette? Un messaggio profumato con cui imprimere nella mente e nel cuore di chi la riceve il ricordo di un giorno denso di emozioni condiviso insieme agli sposi.

Siete riusciti a immaginarvi Pomi dUmbria nella vostra scenografia da favola?

Noi vi resta che contattarci per saperne di più scrivendo a: prodotti@initinere.info

Intanto, i Pomi stanno già facendo le prove generali per il Gran Giorno.. guardate il video qui sotto:

È in Umbria / POMI D’UMBRIA insieme a voi nel giorno più speciale

HOMI: ecco come e’ andata

Ogni viaggio importante lascia dentro di noi un segno: ricordi, sensazioni e riflessioni che ci aiutano a maturare e quindi portano in noi un cambiamento.

E poi, ci avete mai fatto caso che anche la valigia con cui partiamo non è mai esattamente uguale a quella con cui torniamo?

Il nostro ultimo viaggio è stato ad HOMI, dove abbiamo presentato POMI D’UMBRIA in quella che è una delle fiere di settore più convincenti per il lifestyle.

Al ritorno da questa incredibile esperienza, ci siamo resi conto che anche la nostra valigia era cambiata.. era più ricca! Ecco, in particolare, cosa abbiamo trovato al suo interno:

 LA SODDISFAZIONE DI ESSERCI PRESENTATI AL MEGLIO: tra tanti prodotti di indubbia qualità, la stampa nazionale si è accorta di noi: http://www.ilgiorno.it/milano/foto/casa-design-homi-1.1683767 e ha colto pienamente lo spirito che c’è dietro il nostro lavoro: http://www.iodonna.it/lifestyle/casa-giardino/2016/02/17/la-profumazione-dambiente-allessenza-dumbria-si-proprio-la-regione/

–  LA SENSAZIONE DI ESSERCI AFFACCIATI SU NUOVI ORIZZONTI: grazie allopportunità di incontrare buyer provenienti da tutto il mondo (russi, ucraini, cinesi, indiani), siamo stati in grado di intercettare un concreto interesse per Pomi dUmbria, apprezzato sia come oggetto di design originale che come fragranza dambiente di alta gamma;

 LE STRETTE DI MANO CON I NOSTRI NUOVI PARTNER: ad Homi abbiamo davvero incontrato tante persone interessate a trovare un prodotto di qualità e originale che andasse ad impreziosire il loro punto vendita anche di nicchia. Complice anche la posizione privilegiata assegnataci da Artex allinterno del padiglione 10, Pomi dUmbria si è aggiudicato ben 10 nuovi corner in tutta Italia. Da Torino a Messina, presto i nostri pomi conquisteranno tutta le penisola… seguite ogni giovedì la nostra Fan Page per saperne di più;

 I FEEDBACK, positivi, ricevuti da chi ci è venuto a trovare: a differenza di quanto ci è stato detto allinizio della nostra avventura, Pomi dUmbria si conferma essere un prodotto rappresentativo del territorio per la sua capacità di raccontarlo in maniera originale. Oltre la qualità dei materiali e dei contenuti, ad Homi è stata particolarmente apprezzata anche la sua alta capacità di personalizzazione. Insomma, le carte in regola ci sono… siamo fiduciosi, un giorno se ne accorgeranno anche in Umbria;

– Infine, I SORRISI DELLE BLOGGER che hanno fatto visita al nostro stand: GuckiAboutgardenLa Casa dello StileOspiti a TavolaChiara Gaia Milanesi Style CoachWe Make a PairIl PampanoViaggi, luoghi e profumiDa mamma a mamma, Passeggiando in giardino… a voi tutte un enorme GRAZIE per averci dato la possibilità di conoscervi, è stato molto stimolante!

Noi, nel frattempo, continuiamo a lavorare per far conoscere Pomi dUmbria come ambasciatore del territorio perché “da Homi non si torna indietro😉

Siete stati anche voi ad HOMI? Raccontateci le vostre impressioni!

È in Lombardia / Padiglione 10 Stand G19 – HOMI / Fiera Milano – Rho / MILANO

Pomi d’Umbria vola a Milano per HOMI

Artex ha selezionato Pomi d’Umbria tra le avanguardie del Made in Italy insieme ad altre realtà creative italiane, la maggioranza delle quali di piccole dimensioni, ma capaci di realizzare modelli originali che rinnovano l’artigianato tradizionale grazie ad abilità tecniche di alto profilo.

Un grande onore, quindi, essere stati inseriti all’interno di HOMI nel Satellite 10, quello dedicato al Concept Lab, uno spazio innovativo e in continua evoluzione dove le parole chiave sono: contaminazionesperimentazione e design.

Ma cosa si nasconde dietro queste quattro lettere apparentemente così semplici: H-O-M-I?

Con 2.800 espositori e 172.000 visitatori provenienti da tutto il mondo, HOMI è, senza dubbio, l’appuntamento nazionale più importante dedicato al design della casa e della persona.

Il percorso di questa edizione, che inizierà venerdì 29 gennaio e si concluderà lunedì 1 febbraio 2016, si snoda lungo 10 satelliti espositivi (in oltre 180.000 mq) presso la Fiera Milano Rho ed è riservato esclusivamente ai professionisti di settore.

Avete voglia di vedere con i vostri occhi e, perché no, sentire con il vostro naso le ultime novità in fatto di design, moda e artigianato di qualità?

Allora non potete perdere l’occasione di accedere ad HOMI con i nostri biglietti d’ingresso omaggio (fino ad esaurimento posti). Basta scrivere una email a prodotti@intinere.info e farne richiesta.

Initinere sarà presente con POMI D’UMBRIA presso il Padiglione 10 Stand G19.. seguite la scia della nostra fragranza, VI ASPETTIAMO!

È in Lombardia / Padiglione 10 Stand G19 – HOMI / Fiera Milano – Rho / MILANO

Pomi d’Umbria – si veste di nuovo

Che profumo ha l’esperienza del viaggio in Umbria?

Ce lo racconta in un istante Pomi d’Umbria, fragranza d’ambiente che per questo Natale si rinnova.

A cominciare dalla nuova mouillette, ora personalizzabile, che sarà il vostro lascia passare verso gli angoli dell’Umbria che vi hanno rubato il cuore.

Proseguiamo poi con il nuovo packaging: un’accattivante confezione che nella forma esprime lo spirito del profumo. Una valigetta da viaggio pratica anche per chi in Umbria è solo di passaggio e, tuttavia, affascinato da questa terra, vuole serbarne un ricordo esclusivo anche in casa o – perché no – in ufficio.

In ultimo, per meglio delineare quelle coordinate geografiche che portano alla riscoperta dell’affascinante territorio umbro, la fragranza è stata leggermente rivisitata, aggiungendo un tocco di freschezza.

Il metodo di diffusione scelto, bacchette imbevute per capillarità che diffondono la profumazione nell’ambiente, e la concentrazione di oli essenziali vegetali permette alle molecole odorose di propagarsi lentamente, andando ad avvolgere l’ambiente in un irresistibile abbraccio e rendendolo un luogo dove è ancor più gradevole soffermarsi.

La fragranza d’ambiente, frutto di un accurato lavoro di ricerca, vede impiegati oli essenziali vegetali pregiati, tra i quali emergono essenze estratte da legni fruttati, bacche e tabacco che concorro a ricomporre nella memoria olfattiva l’esperienza Umbria.

A completare il viaggio c’è poi il nuovo copri tappo, appena “sfornato”. Alla Pera Monteleone e alla Mela Conventina si aggiunge, infatti, la Merangola Arancio Forte, a prestare la sua forma a quest’accessorio in ceramica di design Made in Umbria. Un pomo antico che ci porta a esplorare la zona del ternano, nella quale ancora si trovano alcuni esemplari,  e che nel periodo natalizio era un dono molto ambito dai bambini.

Una volta esaurita la fragranza abbiamo due possibilità: ripetere l’esperienza, acquistando l’apposito refill (disponibile nei formati 125 ml o 500 ml), oppure custodirne il ricordo attraverso il copri tappo che, nella colorazione del bianco per tutti i frutti o nella nuance del giallo screziato rosso per la mela, del verde per la pera e dell’arancione per la merangola, diventa un elegante porta penne da utilizzare in casa o nell’ambiente di lavoro.

Pomi d’Umbria ha, quindi, tutte le carte in regola per diventare uno must da inserire assolutamente nella whishlist del Natale, non vi pare?

Un’occasione davvero imperdibile per regalare (e regalarci!) il piacere di un viaggio olfattivo in Umbria!

Scoprite come averlo scrivendo a: prodotti@initinere.info

È in Umbria / Initinere per l’Umbria

Il fuorisalone di Pomi d’Umbria

“Out there isn’t a place

It’s a state of mind”

(Carrera – campagna pubblicitaria “Out There”)

Via Savona 43 a Milano ci accoglie con questa installazione luminosa di Carrera, di grande ispirazione.

Siamo al Fuorisalone, il più importante e prestigioso evento dedicato al design ed all’arredamento su scala internazionale. Il distretto Area Tortona, in cui si snoda Via Savona, è il primo circuito che ha saputo riunire brand internazionali e giovani talenti in oltre 60 spazi industriali. E’ venerdì 17 aprile 2015 e, per tutta la settimana, la ceramica umbra è protagonista all’interno dello Spazio Res.

Pomi d’Umbria è ospite in un parterre d’eccellenza e, pur essendo un prodotto “giovane”, incuriosisce per il suo design, solletica il naso con la sua fragranza, strizza un occhio e trova complicità con il visitatore che ama l’Umbria, promettendogli un viaggio sensoriale in questa terra.

Altro motivo di orgoglio è l’essere accanto a “Banchetto Contemporaneo”, progetto creativo che vede la collaborazione di ventuno tra le migliori realtà artigianali della ceramica umbra, curato dalla designer Elisabetta Furin.

L’esito della giornata è, a dir poco, entusiasmante. Tra giochi di luci soffuse e riflessi sulla grande vetrata dello Spazio Res, Pomi d’Umbria, con questo appuntamento, conferma la validità della sua mission: raccontare il territorio sperimentando nuove forme di narrazione, soddisfacendo le aspettative di un pubblico sempre più orientato verso la ricerca di nuove chiavi di lettura della tradizione.

Pomi d’Umbria approda sulle rive del lago Trasimeno

Un altro viaggio aspetta i nostri POMI, questa volta virtuale.

Da Monteleone d’Orvieto al Lago Trasimeno, la nostra Pera vi porterà alla scoperta di una nuova ed interessante realtà editoriale.

Manca ormai pochissimo, infatti, all’uscita del primo numero di “I LIKE MY LAKE”, rivista multimediale creata da TRASIMEDIA per raccontare il territorio del Lago Trasimeno nelle sue molteplici sfaccettature.

Arte, paesaggio, tradizioni, ma anche nuove tecnologie saranno il filo conduttore di un progetto editoriale ambizioso e quanto mai necessario, che vuole valorizzare le eccellenze del territorio, mettendo in risalto quelle realtà imprenditoriali aperte a nuove forme di comunicazione.

E se è vero che il nostro naso è il più abile e puntuale “cattura-storie”, Ia nostra fragranza d’ambiente non poteva certo mancare!

Perciò, in attesa di divorare I LIKE MY LAKE, vi chiediamo: quali pomi scegliereste per raccontare il Lago Trasimeno? Scrivetecelo a pomidumbria@initinere.infochissà… un giorno potrebbero essere prodotti!

Si ringrazia l’appassionato di Street Photography Francesco Segantini per le foto del Lago Trasimeno.